L’inizio

Forse questo progetto, questo ”giornale”, è troppo ambizioso per me, ma tutto ciò che voglio è scrivere. Scrivere storie, idee, progetti. Tramutare pensieri in realtà. Senza limiti né costrizioni. Per quanto bella e gioiosa possa essere la vita, l’essere umano ha, per sua natura, una parte oscura dentro sé. A mio parere, la scrittura è l’unico modo di poter tirare fuori tutto quanto.

Sarà un giornale di storie. Non di cronaca.

E’ egoista come visione. Ma chi di noi non ha bisogno di evadere da una realtà fittizia come quella che ci creano attorno? Poter respirare, andare nel profondo e capire davvero chi siamo? Senza veli né paura di essere solo noi.

Sarà un giornale chiaro, franco.

Mi hanno sempre insegnato che per scrivere dovevo leggere, ma quante volte ti trovi nella stessa situazione di uno dei personaggi così bene inquadrati in uno di quei libri? Non è possibile io sia solo. Quante volte hai desiderato di essere proprio quel personaggio, così da poter leggere le ultime pagine e sapere se effettivamente stavi andando nella direzione che ti eri prefissato nella mente. Mentiamo anche a noi stessi, se affermiamo il contrario. E’ per questo che ci servono storie. Evadere. Sapere di non essere soli anche in situazioni così assurde, da negarle.

L’uomo ha bisogno di andare oltre.

Il mistero della scrittura è che in essa non c’è alcun mistero.

Josè Saramago

Will B.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.